Uncategorized

23
Dic

GESTIRE UN CENTRO SPORTIVO: MEGLIO UN’ASSOCIAZIONE O UNA SOCIETA’ SPORTIVA?

La gestione di un centro sportivo presuppone la scelta della forma giuridica dell’organismo che si deve occupare dell’attività sportiva dilettantistica. L’interrogativo che ci si pone è: “qual è la formula più vantaggiosa”? L’attività sportiva dilettantistica in forma associata può essere svolta sia con un’associazione (ASD), riconosciuta o non riconosciuta, che con una società (SSD), di capitali o cooperativa, entrambe senza

Continua a leggere

21
Nov

CIRCOLARE PER LA CLIENTELA DELLO STUDIO

CIRCOLARE N. 7 DEL 21/11/2019 OGGETTO: CORRISPETTIVI ELETTRONICI – NOVITA’ A decorrere dal 01/01/2020 scontrini e ricevute fiscali verranno sostituiti da un documento commerciale, che potrà essere emesso esclusivamente utilizzando un registratore di cassa telematico (RT). Pertanto, i commercianti al minuto, gli artigiani e comunque coloro che oggi emettono scontrino fiscale o ricevuta fiscale, dovranno certificare i corrispettivi (per i

Continua a leggere

14
Ott

SRL O SRLS? QUESTO IL DILEMMA…

Non è raro che si presenti presso il nostro Studio qualcuno che ci chieda una consulenza sulla costituzione di una Società a responsabilità limitata semplificata (SRLS). Ma siamo sicuri che quel tipo di società sia adatto? Andiamo per gradi: La Società a responsabilità limitata (SRL) è una società di capitali che risponde per le obbligazioni sociali solo con il proprio

Continua a leggere

9
Lug

L’IMPORTANZA DEL BUDGET PER IL SUCCESSO DEL TUO BUSINESS

Quando si decide di iniziare un’attività imprenditoriale la redazione di un budget previsionale per il nuovo progetto rappresenta la prima tappa necessaria per partire col piede giusto. Nella fase iniziale sono tante le incertezze e le problematiche di natura burocratica ed economica che si devono affrontare, ma è fondamentale focalizzare l’idea del proprio progetto d’impresa e valutare la fattibilità in

Continua a leggere

25
Gen

FLAT TAX? VERIFICA BENEFICI E CONDIZIONI DEL NUOVO REGIME FORFETARIO

Dal 2019 aumentano le possibilità di usufruire dei benefici previsti dal cosiddetto regime forfetario riservato alle ditte individuali con applicazione della flat tax: gli imprenditori, artisti o professionisti (ivi incluse le imprese familiari) dovranno rispettare, come unico limite, quello di non aver superato la soglia di ricavi e compensi dell’anno precedente (ragguagliata ad anno) di € 65.000 per tutte le

Continua a leggere

28
Set

Split payment: professionisti esclusi

Si ricorda che il D.L. 87/2018, (c.d. decreto dignità), convertito nella Legge 96 del 09/08/2018, modificando l’art. 17-ter del Dpr 633/1972 è intervenuto sull’ambito applicativo della scissione dei pagamenti (split payment) stabilendo che le relative disposizioni non si applicano alle prestazioni di servizi rese alla Pubblica Amministrazione, i cui compensi sono assoggettati a ritenute alla fonte a titolo di imposta

Continua a leggere

28
Set

Spesometro dati fatture 2018: operazioni escluse

In via preliminare si ricorda che la scadenza dello spesometro per il 1° semestre 2018 è fissata al 1° ottobre 2018, (scadenza 30/9/2018 – festivo – prorogata per legge al primo giorno lavorativo successivo) Per quanto riguarda i dati obbligatori da comunicare, per fatture emesse e ricevute, il D.L. 148/2017 ha introdotto alcune semplificazioni. Di seguito un elenco delle OPERAZIONI ESCLUSE carta carburante;

Continua a leggere

22
Set

SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale

A COSA SERVE LO SPID SPID è l’acronimo del sistema pubblico di identità digitale sviluppato per consentire ai cittadini di accedere in maniera facile e veloce ai servizi della Pubblica Amministrazione. L’identità digitale consente, tramite il proprio username e password, di effettuare prenotazioni sanitarie, iscrizioni a scuola o di accedere ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate e dell’INPS, oppure accedere alle reti

Continua a leggere

2
Ago

REGIME FORFETTARIO: REQUISTI E VANTAGGI FISCALI

Qual’è la principale agevolazione per chi si mette in proprio? Il Regime Forfettario rappresenta in questo momento l’unico regime di vantaggio esistente in Italia. Rivoluzionato nel tempo, questo regime ha nell’esclusione da quasi tutti gli adempimenti contabili e nella tassazione molto bassa (dal 5 al 15%) i suoi vantaggi più importanti. A CHI E’ RIVOLTO Possono accedere al regime forfettario

Continua a leggere

5
Lug

VUOI DIVENTARE AGRICOLTORE? SFRUTTA GLI INCENTIVI E LE AGEVOLAZIONI CONCESSE

Mai come in questo momento le numerose agevolazioni concesse in agricoltura, rendono allettante l’avvio di una nuova attività agricola, in special modo se condotta da giovani. CHI E’ IMPRENDITORE AGRICOLO l’imprenditore agricolo professionale è colui che, in possesso di conoscenze e competenze professionali, dedica ad attività agricole, direttamente o in qualità di socio di società, almeno il 50% del proprio tempo di

Continua a leggere